Fly & Drive Esplorando la Nuova Zelanda

Nuova Zelanda

Nuova Zelanda - Punakaiki
Te Anau
Rotorua
Nuova Zelanda - Auckland
Nuova Zelanda - Christchurch
Nuova Zelanda - Queenstown
Nuova Zelanda - Milford Sound
Nuova Zelanda - Queenstown
Nuova Zelanda - Wanaka
Nuova Zelanda - Rotorua
Parti alla scoperta della terra dei Maori e dei panorami mozzafiato in un viaggio unico e straordinario in autonomia. Questo tour Fly & Drive Esplorando la Nuova Zelanda propone un itinerario completo che tocca le icone neozelandesi da nord a sud ideale per i viaggiatori che non amano i tour di gruppo e preferiscono vivere un'esperienza incredibile in totale autonomia. Un viaggio avventuroso alla scoperta di magnifici monumenti, indimenticabili panorami, divertenti escursioni per sentirsi all'interno del set cinematografico del Signore degli Anelli, un territorio da esplorare in tutti i suoi aspetti, mare, montagna, foreste, un popolo accogliente e le testimonianze della grande civiltà dei Maori. Vivi la magia di un tour fly & drive in Nuova Zelanda con Australian Explorer, il tour operator specializzato in viaggi in Nuova Zelanda.

Tipologia

Viaggio individuale

Durata

19 giorni - 15 notti

Gruppo

Minimo 2 partecipanti

Partenze

Giornaliere fino al 28 aprile 2021

Sistemazione

AUCKLAND: The Heritage
PAUANUI: Grand Mercure Puka Park Resort
ROTORUA: Regent of Rotorua Boutique hotel
NAPIER: Masonic Art hotel
WELLINGTON: QT Wellington
NELSON: Rutherford hotel Nelson
PUNAKAIKI: Punakaiki Resort
FRANZ JOSEF: Scenic hotel Franz Josef
QUEENSTOWN: Hotel St Moritz
TE ANAU: Distinction Te Anau hotel & Villas
DUNEDIN: Scenic hotel Southern Cross
CHRISTCHURCH: Distinction hotel Christchurch

Trattamento

Come da programma.

Trasporti

Noleggio auto: Compact (1-2 pax), Intermediate (3-4 pax)

Voli

Voli di linea in classe economica da Milano, Roma e dai maggiori aeroporti italiani.

1° GIORNO: Partenza dall'Italia

Partenza dall’Italia con volo di linea con scalo.
Pasti e pernottamento a bordo.

2° GIORNO: In Transito

In transito.

3° GIORNO: Auckland

Arrivo all'aeroporto di Auckland e ritiro dell’auto a noleggio presso il banco Budget Rental Car situato all'interno della sala arrivi. Incluso nella documentazione ci sarà un voucher per i trasferimenti in traghetto a Devonport, un affascinante villaggio storico sul mare, sulle rive settentrionali della città di Auckland, a soli 10 minuti di traghetto dal centro di Auckland. Partenze: partenze giornaliere regolari ogni 15-30 minuti.

Auckland una città eccitante, sportiva e culturale, distesa su uno stretto istmo, tra due porti. I porti di Waitemata e Manukau, sono una caratteristica principale della città, insieme a numerosi coni vulcanici come il Monte Eden e l'isola di Rangitoto. Le numerose spiagge, marine e parchi della città, lo rendono ideale per attività
all'aperto come yachting, rugby, cricket o una giornata in spiaggia. L'Auckland l'area metropolitana è la più grande città della Nuova Zelanda e il mix di popolazione di Europa, Maori e Pacifico Islander, fa di Auckland la più grande città polinesiana del mondo.


Pernottamento.

4° GIORNO: Auckland - Pauanui

Partenza da Auckland lungo la Pacific Coast Highway fino alla regione di Coromandel. La penisola di Coromandel è uno dei luoghi estivi preferiti della Nuova Zelanda con infinite spiagge, calette e passerelle.

Penisola di Coromandel si protende dalla costa sud di Auckland per separare il golfo di Hauraki dalla baia di Plenty. La penisola è piena di contrasti: il mare lambisce tranquille spiagge dorate o si schianta su rocce frastagliate sul fondo di una ripida scogliera. I terreni agricoli sono fertili in alcuni luoghi e in altre aree sono tornati al manuka e al ginestrone.

Pernottamento.

5° GIORNO: Pauanui - Rotorua

Prima della partenza per la città termale di Rotorua, suggeriamo un tuffo rinfrescante o la visita di uno dei tanti luoghi pittoreschi che Coromandel ha da offrire.
Pernottamento.

Rotorua situato su un altopiano vulcanico e in precedenza una città termale, Rotorua è famosa per la sua attività geotermica; è il luogo principale in Nuova Zelanda, dove si possono vedere aspetti delle tradizioni Maori, dalle sculture in legno, alle case di riunione, alla cena Hangi e ai balli Maori. Le specie di alberi autoctoni e
introdotti abbondano a livello locale e combinate con numerosi laghi pittoreschi, Rotorua è un affascinante mix di cultura e natura.

6° GIORNO: Rotorua

Giornata a disposizione a Rotorua.
Incluso un voucher per l'ingresso a Rainbow Springs per immergersi nella tranquillità dell'acqua cristallina e fredda che scorre instancabilmente dalle sorgenti sotterranee. Orari di apertura: 08:00 – 17:00 tutti i giorni.
Pernottamento.

7° GIORNO: Rotorua - Napier

Partenza da Rotorua verso sud fino a Napier, situato nella baia di Hawke. Lungo il tragitto consigliamo una sosta nella cittadina lacustre di Taupo.
Napier è la capitale dell' Art Deco della Nuova Zelanda dopo che l'intera città fu ricostruita negli anni '30 a causa di un devastante terremoto. Le strade sono fiancheggiate da edifici accattivanti.
Pernottamento.

8° GIORNO: Napier - Wellington

Partenza da Napier e verso Wellington, situata sulla punta meridionale dell'Isola del Nord. Wellington è anche la capitale della Nuova Zelanda per l'arte e la cultura; è un paradiso urbano circondato da un porto scintillante da un lato e dolci colline verdi dall'altro.
Pernottamento.

9° GIORNO: Wellington - Picton - Nelson

Rilascio dell’ auto a noleggio presso il terminal Interislander. Traghetto da Interislander Wellington a Picton, (durata 3 ore 10 minuti a 3 ore 30 minuti circa).
Arrivo a Picton e sbarco del traghetto. Ritiro della nuova auto a noleggio e partenza alla volta di Nelson.

Nelson: con i suoi giardini e splendidi tramonti, si affaccia sulla baia di Tasman; strade e parchi prendono il nome dall'ammiraglio Nelson e dai suoi exploit, così come i nomi delle navi che portarono i primi pionieri dall'Inghilterra. Silvicoltura, frutta e pesca sono al centro del porto di Nelson, mentre a ovest, meleti, piantagioni di tabacco luppolo occupano la terra.

Pernottamento.

10° GIORNO: Nelson

Giornata a disposizione per scoprire la città. Un'occasione perfetta per visitare lo spettacolare Abel Tasman National Park con le sue bellissime spiagge e paesaggi. La regione offre inoltre numerose crociere nel porto, passeggiate ed attività avventurose.
Pernottamento.

11° GIORNO: Nelson - Punakaiki

Partenza verso sud, lungo la costa frastagliata delle Isole del Sud; lungo il percorso, sosta allo storico insediamento di estrazione del carbone di Westport prima di arrivare a Punakaiki, che si trova sulla costa, sede delle Punakaiki Pancake Rocks e Blowholes.
Pernottamento.

Punakaiki è la porta verso il drammatico paese calcareo del Parco Nazionale Paparoa. Si trova a metà strada tra Greymouth e Westport su una delle strade costiere più spettacolari. Le Pancake Rocks, per cui Punakaiki è famosa, sono formazioni calcaree che hanno iniziato a formarsi 30 milioni di anni fa. Il fondale è stato sollevato dal livello del mare dai terremoti per formare le scogliere e la costa costiere. Da allora il mare, il vento e la pioggia hanno inciso gli strati morbidi per formare le insolite formazioni rocciose che vediamo oggi.
Quando le condizioni sono giuste, i grandi oceani si gonfiano nelle caverne sotto gli scogli e, grossi getti d'acqua esplodono verso il cielo attraverso le buche creando un magnifico spettacolo. Le attività turistiche nella zona includono avventure in canoa, trekking a cavallo, speleologia e passeggiate guidate, per citarne solo alcuni.

12° GIORNO: Punakaiki - Franz Josef

Partenza verso sud fino a Franz Josef.

Franz Josef Glacier originariamente chiamato Victoria, dal nome della regina Victoria d'Inghilterra, il geologo Julius Von Haast, lo ribattezzò Franz Josef, in onore dell'attuale imperatore della sua terra natale, l'Austria. Il ghiacciaio è un ghiaccio azzurro/verde che si è ritirato e avanzato molte volte nel corso degli anni.
Una passeggiata dal parcheggio al terminal del ghiacciaio regalerà viste impressionanti e un'idea dell'immensa dimensione del ghiacciaio stesso.
Il comune di Franz Josef è una piccola città basata intorno al turismo e al commercio di forniture.


Pernottamento.

13° GIORNO: Franz Josef - Queenstown

Partenza verso la capitale dell'avventura della Nuova Zelanda, Queenstown. Lungo il percorso ci sono molti punti panoramici per poter effettuare soste fotografiche con scatti da cartolina. Nelle vicinanze della città si attraverserà la Gibbston Valley, famosa per le sue numerose cantine.
Pernottamento.

Queenstown è la località più famosa dell'isola del sud, situata lungo le rive del lago Wakatipu sotto lo sguardo di Remarkables Ranges. Si nota il contrasto tra morbide colline arrotondate sul ghiacciaio e cime montuose frastagliate che si innalzano sopra l'antica ghiacciaia.
La città è rinomata per il suo jet-boat, il bungy-jumping, lo sci e lo scenario maestoso. La storia locale narra che i cercatori d'oro del 19 ° secolo dichiararono la città "adatta a qualsiasi regina", e così fu chiamata Queenstown.

14° GIORNO: Queenstown

Giornata libera per provare una delle tante attività disponibili.
Pernottamento.

15° GIORNO: Queenstown - Te Anau

Escursione con partenza dall’hotel di Queenstown lungo le rive del lago Wakatipu e attraverso la campagna fino a Te Anau. Dopo una breve pausa a Te Anau, proseguimento attraverso la spettacolare Milford Road, fino a Milford Sound, assolutamente da non perdere.
Incluso nella quota l'ingresso al Fiordland Cinema per visualizzare Ata Whenua. Ata Whenua – Shadowland: misterioso, evocativo, esaltante e assolutamente spettacolare, girato attraverso scenari di stagione, clima e terreno, ti porterà in un viaggio indimenticabile attraverso uno dei paesaggi più impressionanti della terra (32 minuti). Proiezioni giornaliere.
Pernottamento.

Milford Sound splendidi dintorni nel cuore dell'area del patrimonio mondiale di Te Wahipounamu. Nella leggenda dei Maori, i fiordi non furono creati da fiumi di ghiaccio, ma da Tu Te Raki Whanoa, una figura divina che arrivava brandendo un incantesimo magico. Milford Sound (Piopiotahi) è senza dubbio la sua scultura più raffinata; la lussureggiante foresta pluviale si aggrappa a pareti di roccia a strapiombo bagnate da cascate. In primo piano si erge Mitre Peak, che domina l'orizzonte.

16° GIORNO: Te Anau - Dunedin

Partenza da Te Anau con un viaggio panoramico verso Dunedin, la capitale scozzese della Nuova Zelanda e sede della Otago University; Dunedin è una città ricca di cultura e patrimonio. All'arrivo consigliamo di visitare le colonie di pinguini e albatri locali.

Dunedin, spesso chiamata "Edimburgo del Sud", fu colonizzata dai coloni scozzesi che arrivarono in Nuova Zelanda. È una città di guglie, torri, frontoni e tetti con torrette e di graziosi edifici, generalmente di pietra. Dunedin ospita anche le colonie di albatri e pinguini, oltre a molte specie di fauna selvatica della Nuova Zelanda.

Pernottamento.

17° GIORNO: Dunedin - Christchurch

Partenza alla volta di Christchurch.

Christchurch, la Garden City, si trova sulle pianure piane che inizialmente hanno attirato i coloni della Chiesa d'Inghilterra strettamente affiatati che hanno insediato l'area. La più grande delle città dell'Isola del Sud, Christchurch conserva qualcosa della natura inglese delle sue origini: il salice e il fiume Avon fiancheggiato da
querce e alberi di pietra medievali raggruppati.


Pernottamento.

18° GIORNO: Christchurch - Partenza per l'Italia

Rilascio dell’auto a noleggio in aeroporto, in tempo utile per l’imbarco sul volo di rientro in Italia.
Pasti e pernottamento a bordo.

19° GIORNO: Italia

Arrivo in Italia e fine dei servizi.

QUOTE PER PERSONA IN EURO

Partenze giornaliere
PeriodoIn Camera DoppiaSuppl. SingolaIn Camera Tripla
dal 01/09/20 al 28/09/203.0502.2502.750
dal 29/09/20 al 07/12/203.7002.2003.290
dal 08/12/20 al 08/01/214.2002.2003.750
dal 09/01/21 al 28/04/213.7002.2003.290
Tasse aeroportuali: € 550

La quota comprende:
• i passaggi aerei in classe economica speciale con voli di linea con scalo.
1) al momento della prenotazione verificate che il nome comunicato corrisponda esattamente
2) a quello riportato sul passaporto. Eventuali spese di riemissione a causa di nomi comunicati errati saranno a carico del cliente.
A tale proposito consigliamo di trasmettere via fax o e-mail la copia del passaporto.
2) per evitare spiacevoli imprevisti preghiamo i cittadini con passaporto straniero di comunicarlo in fase di preventivo, o nel momento stesso della prenotazione, per verificare eventuali visti d’ingresso richiesti.

3) le quote di partecipazione sono calcolate utilizzando una “tariffa aerea speciale” in classe economica. In fase di prenotazione, se non ci fosse disponibilità nella classe speciale, le quotazioni potrebbero subire delle variazioni di prezzo.
• Assicurazione annullamento, medico, bagaglio.
• Sistemazione negli hotel della categoria prescelta con trattamento come da programma.
• Noleggio auto: Compact (1-2 pax), Intermediate (3-4 pax)
• Ingressi come da programma

La quota non comprende:
• Tasse aeroportuali indicative (il totale delle tasse aeroportuali sarà riconfermato in base alla compagnia aerea utilizzata ed eventuali fuel surcharge soggetti a riconferma in fase di emissione biglietti aerei)
• Bevande, mance facchinaggi ed extra in genere
• Servizi e trattamenti non espressamente indicati
• Visto (NZeTA)
NuovaZelanda|11
NuovaZelanda
Aggiornamento: 20/03/20 18:41